CONCERTO DI BARCHE E VENTO

Fa un freddo cane, il mare e’forza 8, inutile tentare di uscire. Il vento sembra voler sciogliere tutti i nodi delle barche ormeggiate al molo. Si sentono solo i rumori dei parabordi contro le banchine.E la foce del Tevere oggi e’senza i miei cigni. Solo qualche gabbiano sfida il cielo, volando di traverso.Mentre cercavo di fare il filmino,stavo per cadere in acqua…

Un pensiero su “CONCERTO DI BARCHE E VENTO

Rispondi